PROSSIMI EVENTI

Giovedi' 6 Ottobre Campionato Sociale 2011 1 Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 13esimo turno )

Giovedi' 13 Ottobre Campionato Sociale 2011 2 Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 14esimo turno )

Giovedi' 20 Ottobre Campionato Sociale 2011 3 Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 15esimo turno)

Giovedi' 27 Ottobre Assemblea dei soci

Giovedi' 3 Novembre Campionato Sociale 2011 4 Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 16esimo turno)

Giovedi' 10 Novembre Campionato Sociale 2011 5 Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 17esimo turno)

Giovedi' 17 Novembre Campionato Sociale 2011 6 ed ultimo Turno (Valido anche come Memorial Cattaneo 18esimo turno)







MEMORIAL CATTANEO » LINK

TAL RAPIDO CUP 2011 » LINK

CAMPIONATO SOCIALE PENSATO 2011


CHI SIAMO
Siamo un gruppo di appassionati del Nobil Giuoco.
Il nostro circolo, fondato il 12 dicembre 1990, conta una trentina di iscritti ed è aperto tre volte la settimana:
Martedì dalle 21.00 si studia.
Giovedì dalle 21.00 (finché non ne possiamo più) si gioca.
Sabato dalle 15.30 alle 19.30 (junior compresi) attività varie.

Il livello dei nostri iscritti va dai principianti assoluti ai candidati maestri.
Il circolo è iscritto alla FSI (Federazione Scacchistica Italiana). tutti gli iscritti sono tesserati FSI.

Chiunque voglia giocare a scacchi, a qualsiasi livello, è il benvenuto.
Il nostro programma annuale è disponibile al link:Calendario 2011
La cosa migliore è venire direttamente nel nostro circolo, che si trova a Lentate sul Seveso in via Cesare Battisti 12.

ORGANIZZAZIONE
Presidente: Stefano Morselli
Vicepresidente: Pierluigi Manfredotti
Consigliere: Roberto Biffi
Tesoriere: William Galliani
Consigliere: Paolo Dei Giudici

MIKHAIL TAL
Michail Tal si appassionò agli scacchi vedendoli giocare nella sala d'attesa dello studio del padre medico, iniziando a studiarli seriamente verso i dieci anni d'età .
Noto nel mondo degli scacchi come il “Il Mago di Riga”, Tal è tuttora considerato da molti il più grande attaccante della storia degli scacchi. Il suo naturale talento per il gioco combinativo gli consentì di strappare il titolo mondiale a Michail Botvinnik nel 1960, alla tenera età di ventiquattro anni (solo Garry Kasparov fece di meglio, all'età di ventidue anni).
Tra l'altro, mai in precedenza si era battuto con il detentore e il primo incontro del match lo vinse con grande sorpresa del mondo scacchistico.In contrasto con l'approccio scientifico degli altri grandi maestri sovietici, Tal sosteneva che gli scacchi sono prima di tutto un'arte e solo in un secondo momento una scienza, da qui la supremazia del gioco combinativo rispetto a quello posizionale.
Di lui Botvinnik disse al termine della sfida persa: “Rimasi sorpreso della sua capacità di immaginare e inventare complessissime varianti”. Per Tigran Petrosjan, Tal è stato “il giocatore che ha prodotto il maggior numero di spettacolari partite nello scacchismo del Novecento. Uno dei più grandi di tutti i tempi”. E David Bronstein: “Misha non ha eguali nell'abilità e velocità di calcolo non superficiale. Inoltre, nessuno sa complicare finanche le posizioni più normali, in modo da mettere in crisi l'avversario”.
Un modo di intendere gli scacchi, e di affrontarli che richiedeva una vigoria fisica enorme; che non aveva. Per questo ha spesso dovuto abbandonare a metà tanti tornei e lasciar perdere tanti altri. (“fonte Wikipedia”)


Circolo Scacchistico Mikhail Tal - Via Cesare Battisti 12, Lentate sul Seveso